top of page

Perchè Google ha deciso di offrire dei trattamenti manuali annuali ai suoi dipendenti?

Aggiornamento: 23 dic 2021

Oggi voglio portarti all'interno di quella che probabilmente è l'azienda più grossa del mondo: Google.


Si sa, le realtà aziendali americane sono molto diverse da quelle del lato europa per mentalità e per fatturato anche se, piano piano, la situazione da questa parte del mondo sta cambiando.


C'è però un aspetto che nel nostro lato continua a far fatica a decollare...


sto parlando del mondo del Welfare Aziendale.


Le ultimi indagini parlano di un lieve aumento delle piccole aziende che iniziano ad approcciarsi a questo settore e di un aumento di quelle più grosse ma, rispetto per esempio alle aziende della Silicon Valley o di Palo Alto, siamo ancora molto indietro.


Perchè?


Questo non lo so, ma posso ipotizzare che sia colpa del nostro modo di vedere il rapporto capo - collaboratore .


Noi siamo ancora molto legati al concetto di dipendente che deve ringraziare il suo capo ogni giorno per averlo assunto e per dargli a fine mese uno stipendio per sfamare la famiglia.


Una sorta di venerazione frutto probabilmente di un concetto antico e, se mi posso permettere, completamente errato.


In America invece è molto diverso in moltissime realtà innovative...


sia chiaro, anche nella nostra realtà europea ci sono situazioni all'americana ma, purtroppo, sono in numero nettamente inferiore.


E ne sono un esempio tutte le varie realtà della zona di Palo Alto, quel pezzo di terra in cui sorgono un numero enorme di aziende tecnologiche.


Il vero concetto che queste realtà trasmettono è che IL DIPENDENTE E' UNA RISORSA E COME TALE VA TRATTATO.


Questa è la vera forza di tutte queste realtà. Ognuno di loro è una risorsa enorme che va coccolata come se fossimo di fronte a dei diamanti rari.


Ed è proprio questa mentalità che ha portato Google a scegliere una tipologia di Welfare Aziendale innovativa per prendersi ancora più cura dei propri geni del pc.


L'azienda aveva già innumerevoli servizi per i propri lavoratori...


pranzo gratis...


palestra gratis...


colazioni, pranzi e cena gratis...


insomma, colui che lavora in Google può ritenersi veramente un privilegiato per tutti ibenefits che ha.


Ma tutto ciò non bastava più.


Volevano fare ancora di più per i loro lavoratori.


Ed è qui che hanno scoperto una cosa molto interessante.


Tutti questi servizi migliorano la percezione che ogni lavoratore ha della propria dirigenza, questo è ovvio ma oltre questo l'azienda non ha altri vantaggi.


Si, i lavoratori sono più felici e lavorano meglio ma comunque non è un beneficio che si può monetizzare.


La verità è che il Welfare dovrebbe portare benefici sia per quanto riguarda l'umore e la felicità del dipendente sia per quanto riguarda l'aspetto economico.


Cio, ogni euro che tu spendi in Welfare dovresti vederlo che rientra sotto un'altra forma quantificabile.


E ciò non puoi farlo con i classici servizi che tutti noi conosciamo.


Prendi per l'esempio regalare l'assicurazione sanitaria...


che benefici hai tu datore di lavoro ad offrire un servizio del genere?


Hai un ritorno quantificabile?


Direi di no...


potresti avere un collaboratore felice e contento perché risparmia qualche franco oppure quello a cui non importa nulla e avrebbe preferito altro.


Per questo motivo ti dico che ogni servizio che decide di regalare ai tuoi collaboratori dovrebbe essere basato su informazioni corrette e sopratutto dovrebbe portarti un ritorno economico.


Ed è proprio su questa linea di pensiero che Google ha deciso di portare avanti una campagna che portava sia benefici economici sia sul piano "emozionale".


Hanno deciso di regalare a tutti i dipendenti una serie di massaggi in azienda nel corso dell'anno perché molti dei dipendenti lamentavano dolori di ordine muscolare.


Ecco la vittoria di tutti...


l'azienda elargisce un servizio ai propri lavoratori che saranno contenti e felici e porteranno in alto il nome dell'azienda...


tu, datore di lavoro, avrai un netto ritorno sull'investimento che potrai quantificare perché devi sapere un'altra cosa...


una delle principali cause di assenze dal posto di lavoro in Svizzera sono causate dai dolori muscolari con un impatto economico enorme sull'azienda.


A rigor di logica, diminuire ciò che causa le assenze eviterà all'azienda di spendere soldi in costi diretti e indiretti ma di questo argomento ne parleremo in un altro post.


Quindi, se vuoi anche tu fare come Google e investire in un servizio di Welfare che abbia benefici sia per il lavoratore sia per l'azienda, non devi far altro che inviare una mail a info@progettotouch.ch.


Scoprirai tutti i benefici di fornire massaggi al tuo staff con costanza nel corso dell'anno.


A presto









Comments


bottom of page